Ei fu. Siccome immobile e…ZAC! (Le avventure del pene imperiale)

maggio 5, 2010

Oggi, 5 maggio, si ricorda il 189° anniversario della morte di Napoleone Bonaparte. Fin qui niente di nuovo: lo sanno tutti, anche grazie all’ode “Il cinque maggio” di Manzoni. Ciò che a scuola non ci hanno detto, però, è che il grande imperatore, dopo aver “dato il mortal sospiro”, fu privato del suo … reale augello! Proprio cosi! E l’autore del misfatto sapete chi fu? Nientemeno che il suo medico! Ma andiamo con ordine… Leggi il seguito di questo post »


IL MISTERO DELLA FETTA BISCOTTATA

aprile 14, 2010

Ho un interrogativo esistenziale molto serio da porvi oggi:…ma secondo voi nelle fette biscottate c’è il latte e l’uovo?

Ma andiamo con ordine: da quando ho avuto qualche problemino con la colecisti, il mio solerte dottore mi ha invitato a ridurre il consumo di latte e uova, onde evitare il rischio di avere una nuova colica biliare. Vabbè si, lo ammetto: ultimamente mi sono lasciato un po’ andare con la dieta. A Pasqua, ad esempio, davanti al tortaniello di mammà, non me la sono proprio sentita di mangiare in bianco e idem faccio ogni sabato sera (come voi ben sapete!).

Leggi il seguito di questo post »


QUELLO CHE LE DONNE NON DICONO…

dicembre 16, 2009

Così a metà ‘800 scriveva Hildebrandt nel suo libro “Il romanzo del pianoforte”:< Con le ragazze si può solo parlare dell’ultima predica che hanno sentito, del’ultimo brano per pianoforte che hanno studiato oppure dell’ultimo abito che hanno indossato>. 

Schopenhauer, invece, era molto più drastico: <Né per la musica, né per la poesia, né per le arti figurative le donne, in verità, hanno realmente comprensione e sensibilità;(…) le donne sono destinate unicamente alla propagazione del genere umano!>

Leggi il seguito di questo post »


A.A.A. PRETE RICCHIONE CERCASI

dicembre 10, 2009

Fortunatamente volge al termine il 2009, annus horribilis per il mondo!

Tra le sciagure avvenute, possiamo sommariamente ricordare: il terremoto dell’ Aquila, la pandemia della “suina”, le oltre 1100 vittime di Sumatra, lo tsunami nell’Oceano Pacifico, l’incidente ferroviario di Viareggio, la morte misteriosa di Michael Jackson, la scomparsa “prematura” di Mike Buongiorno, la crisi economica, il furto dell’auto di mio cugino, la mia prima colica biliare e tanto altro ancora, purtroppo…

Per ovviare a tutto ciò, ormai non basta più compiere gesti apotropaici (già i greci dicevano trìs kài tèttaris sfairìa labòn, pànta kakà fèugontai, ovvero “se tocchi 3 o 4 volte le tue sfere, tutti i guai fuggono via”…). Per i mali che affliggono l’umanità urge un gesto più taumaturgico ed irenico…Ebbene sì: quello che occorre è proprio ‘A BENEDIZIONE ‘E ‘NU PREVETE RICCHIONE!!!!!

Leggi il seguito di questo post »


Cosa succede quando ci metti la faccia…

settembre 11, 2009

Dopo una giornata di duro studio, io e il piccolo tiger, spossati e grondanti sudore per il titanico sforzo intellettivo affrontato (mimmo ma tre ore almeno le abbiamo accucchiate???) decidiamo di gozzovigliare un po’ sul web per rilassare le nostre stanche menti…

Il piccolo tiger allora propone un sitarello che aveva scoperto da poco e di cui già mi aveva parlato… il risultato?

‘na panza e risate!!!!

Ma vi avverto di una cosa!!! Preparatevi a perdere la faccia…

Leggi il seguito di questo post »


Tg Patato: Esclusivo!!!Plagio di Aldo Giovanni e Giacomo!

agosto 6, 2009

Guardate la loro pubblicità:

Divertente no?

E se vi dicessi che l’hanno copiata? o meglio che si sono “liberamente ispirati” ad un altro corto? Ebbene sì! e se continuate a leggere vi mostro le prove :mrgreen:

Leggi il seguito di questo post »


Le cronache di Patatia: parte seconda

luglio 28, 2009

“Nebbia… tutta attorno, è così densa palpabile. Guardo ovunque, in ogni direzione, sono solo.  Ogni mio movimento sembra rallentato dall’ansia, dall’attesa di qualcosa che sta arrivando… lo sento… è qualcosa di più grande.  Dentro di me una tensione inumana, prende vita nel sudore che scorre sul viso e da lì su tutto il corpo pronto a reagire in ogni momento. Se almeno arrivasse…”

Leggi il seguito di questo post »