“Triller” con effervescente Brioschi

E’ da tempo che richiedete a gran voce questa ennesima performance del nostro patato Alastor e finalmente, con ‘appena’ un mese e mezzo di ritardo, sono riuscito a pubblicare questo video di appena 30 secondi ma che farebbe impallidire il più spietato dei triller:mrgreen:

Ammirate inoltre la tipica scenografia calabrese e l’efficace commento del sempre ottimo Osok che rendono l’atmosfera cupa ed avvolgente!!!

5 risposte a “Triller” con effervescente Brioschi

  1. dott104 scrive:

    UHAUHAUAHUAHUHU Stupendoooooo!!!!

    Altro che Dario Argento!!!😀

  2. tigerangel scrive:

    che pathos…che ansia…alta tensione allo stato puro…
    Ma a quando il seguito?Ma poi muore?…ma l’amante viene arrestata?…voglio sapere come va a finire…lo aspetto con trepidazione…quasi come l’ultimo harry potter o il terzo episodio del signore degli anelli…

  3. felix82 scrive:

    che attore alto livello …… complimenti!!!!!! la bava però mi ha fatto un po schifo…..

  4. pisola scrive:

    wa…che panze di risate che ci siamo fatti!!!😆
    Cmq che peccato che la prima volta non abbiamo avuto la prontezza di riprendere era più realistica,:mrgreen: perchè poi dopo giancarlo per ridere e si stava affogando…😆
    e come al solito siamo i masti delle sceneggiature…questi cortometraggi sono da oscar 😆 !!!!
    @Chrono81
    kretino hai messo le emoticons nuove e nun mi hai detto niente!!!😐

  5. Chrono81 scrive:

    @Pisola
    KKKretina così hai avuto la supppresa ahah😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: