Occhi di mucia

Visto che quella chiavica di Patato007 e 3/4 si è dimenticato sia la password per il blog che quella della casella di posta elettronica pubblicherò io stesso questo video inedito (risalente alla notte tra l’8 e il 9 marzo) in cui alcune “ragazze affabili” e dai modi garbati si esibiscono in 30 secondi di “orrore” misto a turpiloquio.
Chiedo dunque scusa a chi è facilmente impressionabile!:mrgreen:

Dal rapporto inviatomi si evince che il video è stato girato in occasione della festa della donna e che queste graziose giovincelle siano state sorprese nei pressi di P.zza Dante e fino a Via Caracciolo urlando a squarciagola: “We mammààà ma quann a fann a fest re femmeniell!” e cantando la canzone del celebre cartone animato “Occhi di gatto”. Le loro performances sono state ampiamente amprezzate dal pubblico di ambo i sessi… risultato?!? Hanno fatto il pieno di mimose!😀
Sono anche in possesso di alcune testimonianze fotografiche dell’evento che per limiti di tempo non posso pubblicare al momento… ma vi preannuncio che per la loro crudezza sono destinate solo ed esclusivamente ad un pubblico con lo stomaco forte!😀

P.S. Visto le difficoltà di connessione e le scarse abilità informatiche dimostrate il nostro agente segreto sarà, appena possibile, retrocesso al grado di patato 007 e 2/3!

5 risposte a Occhi di mucia

  1. dott104 scrive:

    UAHUAHAUHA che eleganza nei modi e nel parlare!!! Che DONNA!!!😀

  2. tigerangel scrive:

    Oxford? Cambridge?… 🙂
    Che serata indimenticabile…non vedo l’ora che ritorni l’8 marzo… 😆

  3. pisola scrive:

    mamma mia ke belle signorine!!!veramente delle compagne ideali per l’8marzo!!!l’anno prox vengo a festeggiare con voi!!!ahahahah😆

  4. fratellicapone scrive:

    HAHAHAHAhahaha!!!
    Grande serata!
    Ricordo ancora la faccia del taxista che,invece di pensare a guidare, si sganasciava dalle risate nel vedere Alastor con la parrucca!Come non menzionare poi i numerosi fasci di mimose ricevuti dai nostri fans? E il ballo improvvisato ai semafori tra Emilio e una misteriosa gentildonna al ritmo di “A campagnola” di Gigione?Marooo’, che risate!!!

    Ragazzi, non dimentichiamo mai questi momenti e conserviamoceli gelosamente per quei giorni in cui magari il sole sarà un pò oscurato da qualche nuvola di passaggio…Ho letto da qualche parte che la nostra memoria è come una “farmacia”: noi abbiamo il potere di rievocare ricordi belli se vogliamo stare bene o ricordi brutti se decidiamo di intossicarci. Beh, che dire? Dico che dopo serate come questa, faccio sempre il pieno di “farmaci” oppiacei, analgesici e adrenalinici😀
    Un’altra gioia, forse ancor più grande, è notare che quando arriviamo noi portiamo un’enorme carica di allegria anche a chi ci incontra per la prima volta: sicuramente ridono perché pensano che siamo tutti pazzi ma, in fondo, è meglio passare per “folli” che per “fecatielli” del Vomero….o no?😆
    VVB

  5. Chrono81 scrive:

    Parole sagge!
    E’ una cosa stupenda divertirsi e allo stesso tempo far divertire gli altri!
    Ora che il naso rosso e la parrucca sono “pratiche efficaci e consolidate” si accettano scommesse su quale sarà il prossimo asso nella manica di questa allegra combriccola!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: