Il quinto dell’inferno, Benigni recita Dante…

…non ci sono parole adatte ad esprimere quello che ho provato vedendo stasera lo Spettacolo che ha regalato alla Nazione e all’umanità tutta il mitico-super-eccezionale Roberto Benigni!

Questa volta ha recitato il quinto canto dell’inferno della Divina Commedia del Sommo poeta.

Gente, questa è l’Italia che adoro! Queste cose sono quelle che mi rendono orgoglioso di essere italiano!

Non sono bravo a scrivere e non so come esprimere il turbine di sentimenti e sensazioni che quell’uomo è stato capace di scuotere!

W Roberto!

Il mondo ha veramente bisogno di gente come lui!

Dott104

15 risposte a Il quinto dell’inferno, Benigni recita Dante…

  1. Chrono81 scrive:

    Una sola parola:
    S – T – U – P – E – N – D – O

    Se non l’avete visto vi sieti persi uno dei pochi momenti belli e importanti della televisione italiana degli ultimi anni!!!

  2. fratellicapone scrive:

    un grande….ho esaurito gli aggettivi per definirlo….mi ha fatto ridere e piangere….io gli darei il Nobel: altro che quel coglione di Dario Fo!!!

  3. dott104 scrive:

    @CaponeMajor
    Sul Nopel a Benigni sono d’accordo! Però definire “coglione” Dario Fo mi sembra un po’ troppo!😛 Anche lui ha contribuito al lustro dell’Italia nel mondo!

  4. docia scrive:

    ma quando fanno ste belle cose in tv avvisatemi prima, scrivete prima il post no dopo…io dormivo!

  5. Chrono81 scrive:

    Effettivamente definire così brutalmente Dario Fo non mi sembra giusto. C’è da dire comunque che, non so voi, ma io non ho mai visto un’opera di Dario Fo!
    Credo che i suoi lavori siano un pò troppo vicini ad una cultura “nordica” che rispetto ma, per miei limiti, spesso non capisco!
    Da buon napoletano preferisco lo straordinario, immenso e insuperabile Edoardo De Filippo!!!

  6. dott104 scrive:

    Quel poco che so di Dario Fo, l’ho imparato alle superiori grazie al proffo di Italiano! Riuscì a vedere solo un po’ de “Il diavolo con le zinne”, ma è passato MOLTO tempo, praticamente non me lo ricordo più!😛

    Cmq per tornare in TOPIC, W Roberto!!!

  7. fratellicapone scrive:

    Penso che a molti intellettuali Dario Fo sia simpatico solo perché è di sinistra e perché attacca continuamente la chiesa. Solo così riesco a spiegarmi come abbia fatto a procacciarsi le simpatie nella giuria che anni fa gli diede il Nobel. Riguardo alla sua produzione teatrale, sarà pure bravo ma non è mai riuscito a rappresentare l’intero Stivale come ha fatto in passato un De Filippo o come sta facendo ora il nostro amato Benigni. Qualcuno, allora, può obiettarmi:”Vabbè, ma Dario Fo forse non è tanto conosciuto perché si esprime quasi sempre in veneziano….”.Embè? Perché forse Totò non usava il dialetto? Negli spettacoli divulgativi poi Dario Fo fa veramente cagare: vidi una lezione che tenne sulla pittura di Caravaggio e un’altra sulla vita di S.Francesco e mi stavo per stracciare le vesti!!!Ma voi dovevate sentirlo!!!Ha una scarsissima proprietà di linguaggio: ripeteva centomila volte la stessa parola e sbagliava pure i verbi. Numerose, poi, erano le sviste che prendeva riguardo alle date e ai nomi…Insomma, un vero coglione! Il suo collega-amico, Giorgio Albertazzi, è già molto più professionale e artisticamente dotato: con “Le memorie di Adriano” davvero potete gustarvi una lezione di sano e puro teatro.
    Poi, certo, sono tutte mie personali considerazioni ma credo di rappresentare anche il malumore di molti altri spettatori. Come si suol dire in questi casi: de gustibus…

  8. Chrono81 scrive:

    @fratellicapone
    Ah ecco perchè ti è così antipatico: perchè attacca la chiesa!!!
    Di solito sei molto più moderato nelle tue osservazioni!:mrgreen:
    FratelloCapone caro permettimi però di farti osservare che tu stai diventando un pò troppo intollerante verso chi attacca la chiesa…non li pensare! Se tutte le persone di fede cristiana reagissero agli attacchi contro la chiesa faremmo la fine degli estremisti islamici che per un disegno su una maglietta fanno una rivolta.
    L’intolleranza non è mai stata cosa buona e le istituzioni religiose cattoliche purtroppo sono state maestre di intolleranza nel passato! Mi viene da citare papa Innocenzo III, che disse a proposito della pena di morte per gli eretici: “Se la lesa maestà è degna di morte, quale pena merita il rinnegare Cristo, figlio di Dio?”. Una frase orribile, non so cosa dica Dario Fo ma di sicuro non arriva a questi livelli di crudeltà!

  9. fratellicapone scrive:

    @Chrono81
    No , no ti sbagli. Anche Giorgio Albertazzi attacca spesso la chiesa ma, come ho detto, lo stimo tantissimo.Forse ti sei fermato solo alle mia prime frase .La mia valutazione su Dario Fo si basa su parametri puramente artistici, come ho già ampiamente detto supra.La questione della sua malcelata avversione alla chiesa e la su vicinanza ad un certo orientamento politico l’ho tirata in ballo solo per dare una possibile spiegazione al mistero più grande di tutti i tempi: il Nobel con cui una pseudo-giuria lo ha premiato.

    Riguardo poi alla mia fede, in questo caso non c’entra proprio niente! Ormai ho fatto mie le parole del teologo Don Bruno Forte, quando dice “Il credente non è altro che un ateo che si sforza ogni giorno di credere. Guai se la nostra fede fosse priva di dubbi” e so bene che la chiesa in passato ha fatto tanti errori.In tal caso, però, sul serio non c’entra nulla. Se fossi tanto ottuso non dovrei neanche più guardare Dr.House che, come è noto, in materia di fede è un super-ateo.

  10. Chrono81 scrive:

    @FratelliCapone
    Eh si è stata proprio la prima frase che mi ha fatto interpretare male tutto il resto…
    chiedo venia e anche Nuvenia!😀

  11. fratellicapone scrive:

    No problem!!!😉

  12. Pippo Pippi scrive:

    Ma siete beceri compagnacci anche voi… Benigni la peggior feccia comunista che esista. AN

  13. Chrono81 scrive:

    Miii ancora questi troll a rompere… ma non avete niente da fare?
    Se non ti piace Benigni non guardarlo, segui uno spettacolo di un comico di destra… c’è una coppia che si chiama Silvio&Gianfranco, fanno morire dalle risate!!!

    P.S. Non me ne voglia chi vota a destra o chi, giustamente, non vuole politica su questo blog, ma quando ce vò ce vò!!!😈

  14. tigerangel scrive:

    Noi siamo una monarchia abbiamo la nostra regina il nostro principe consorte e i vari ministri del resto nun ce ne po fregà de meno…rifiutiamo soltanto qualsiasi forma di estremismo…siamo patati siamo paciocconi e siamo per la libertà di opinione e di espressione sempre e comunque..basta che la pensiate come noi…Destra Sinistra Centro Su Giù sopra sotto ma fate un po voi noi parteggiamo solo per la Santissima et Reverendissima Patata…
    E Poi una cosa è apprezzare un artista(sia esso rosso nero turchino cecerino lillà fucsia o quantanche color cacchetta epatica) un’altra cosa è la politica…W la fell e hasta l’asta siempre!!!

  15. dott104 scrive:

    Vabè Troll di passaggio!😛

    Diciamo che noi patati (soprattutto Maski) facciamo parte del partito F.I.G.A.!!! UAHUAHAUHUA Scherzi a parte, come dice Chrono, se non vi piace Benigni non vedetevelo e non rompete chi se lo vede!😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: