Cercasi Gibran disperatamente…

Pisola mi ha chiesto di cercarle questo brano molto bello di Khalil Gibran tratto da “Il Profeta”. Io lo metto qui, tra i nostri giochi e le nostre sciocchezze, così da ritrovarlo un giorno quando saremo padri e madri.

I FIGLI

E una donna
che teneva un bambino al seno disse:
“Parlaci dei figli”.
Ed egli disse:

I vostri figli non sono vostri figli.
Sono figli e figlie del desiderio ardente
che la Vita ha per se stessa.
Essi vengono per mezzo di voi,
ma non da voi.
E benché siano con voi,
non vi appartengono.

Potete dar loro il vostro amore
ma non i vostri pensieri,
poiché essi hanno i loro pensieri.
Potete dar alloggio ai loro corpi,
ma non alle loro anime,
poiché le anime
dimorano nella casa del domani,
che voi non potete visitare
nemmeno nei vostri sogni.

Potete sforzarvi di essere come loro:
non cercate però di renderli come voi.
La vita, infatti, non torna indietro
né indugia sul passato.

Voi siete gli archi
dai quali i vostri figli
come frecce viventi son lanciati.
L’arciere vede il bersaglio
sul sentiero dell’infinito
e vi piega con la sua potenza
perché le sue frecce
volino veloci e lontane.

Lasciatevi piegare con gioia
dalla mano dell’Arciere;
poiché come egli ama la freccia che vola
così ama pure l’arco che è ben saldo”.

6 risposte a Cercasi Gibran disperatamente…

  1. Chrono81 scrive:

    Ma come tu il post di Valentino me lo chiami “sciocchezza”?!?!ANATEMA!👿
    Cmq mi riservo di rileggerla domani perchè adesso sto un pò dormendo…
    zzzzzzz….
    zzzz….

  2. Smemo scrive:

    vale non aveva postato ancora, quando l’ho scritto: non avrei mai osato infangare oltrechè vituperare con tale infamia le parole del mio dotto quanto stimato collega. E’ sempre un onore et un privileggio averlo qui con noi. (Però vale la prossima volta che vengo a casa tua rivoglio il bacoon😀 )

  3. tigerangel scrive:

    Chrono aggiusta sto post ke nn si capisce na mazza inoltre possibilmente a me ke nn so un cazzo mi fate capire qualcosina in più di quello ke avete scritto questo ki è? un cantante? uno ke ha scritto sulla bibbia? un Profeta? uno fatto di crack?…poteste essere più specifici c’ho capito na minkia!Poi a quale commento di paolo su vale ti riferisci ke non ho trovato niente?maro nn mi possso assentare una sera dal blog ke nn ci capisco niente più ho trovato un 100 di commenti da leggere e capirli tutti è stata un impresa soprattutto quelli in cui c’è la foto nostra da gay..immagino ke prima di Jessica Alba ci stesse qualke modello messo dalle ragazze…bene avete fatto ke lo avete sostituito con Jessica..cavolo essere Admin servirà a qualcosa hihi

  4. Chrono81 scrive:

    L’ho aggiustato e aggiunto un collegamento😉
    Ma come non conosci il poeta, pittore e filosofo libanese Kahlil Gibran?!?!?!?!?!?!
    Ma dove vivi???
    Ehmmm dove vivi vivi si vede che io abito vicino a te…chi cazz o sapev a chist 😆
    Mi riferivo al post “voglio valentino sul blog”!
    E prima di “noi tope” e “jessica alba” c’era Raoul Bova!INAMMISSIBILE!!!
    Già orlando bloom era stato uno strappo alla regola!!!😉

  5. pisola scrive:

    @mimmo:
    mimmuzzo ma se tieni sonno perkè nn te ne vai a dormire invece di sklerare???

    @claudio
    vedi di nn aggravare l atua già intricata situazione!

  6. tigerangel scrive:

    @pisola:
    Non stavo sclerando semplicemente non conoscevo ki era il suddetto Gibran e avevo chiesto ulteriori informazioni..sai arricchire la cultura personale anke alle 2 di notte nn fa male..e il principe consorte molto solertemente ha messo il collegamento alla pagina di wikipedia da cui ho tratto notevoli benefici informativi..Inoltre il post prima ke l’amore tuo lo aggiustasse presentava molti errori sintattico-grammaticali che rendevano il post ancora meno comprensibile..indi per la di cui poscia( e qui per sfregio ti rubo pure l’espressione 😀 😀 ed inoltre ti aggiungo le faccine altrimenti potresti non capire ke sto scherzando 😀 😀 ) Silenziati 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 !
    All’1:20 di notte purtroppo sono ancora bello sveglio e arzillo…sklero se leggi qualche mio commento mattutino perkè significa ke qualcuno o qualcosa ha interrotto il mio sonno che conduce dritti dritti a mezzogiorno 👿

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: