Il pretino del mio paesino…

Ieri, durante i festeggiamenti per il compleanno di mio nonno, il prete (invitato a sorpresa) ha mostrato a tutti noi partecipanti di questo gioioso banchetto un perfetto esempio di amore e perdono verso il prossimo; parlando di una signora con cui in passato ha avuto una discussione ha detto: “uà se fa a cummunion tutt e juorn ma l’ostia nun ce va mai stort!”.

E la mia forte idiosincrasia verso il clero cresce sempre più…

Annunci

3 Responses to Il pretino del mio paesino…

  1. dott104 ha detto:

    Wa te lo giuro, ho inserito su Wikipedia “idiosincrasia” ed è uscito:

    “Questa parola la usa solo Claudio!!!” 😀

    Cmq alla faccia del prevete!

  2. chrono81 ha detto:

    Giacumì quann se tratt e parlà bell O TENG E TO DONG, NUN MO STIP!;)

  3. pisola ha detto:

    volgaracci…e cmq nn tutti i preti sono così,solo quelli di villaricca,xkè i villarikkesi sn cafoni e tamarri…ahahhahha:Dahahahahah!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: